CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO SLALOM WINDSURF 2020 – TALAMONE-13-15

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO SLALOM WINDSURF 2020

Talamone (GR), 13 – 15 settembre 2020

Dal 13 al 15 settembre, si terrà il Campionato italiano assoluto windsurf slalom divisione pinna, maschile e femminile. La manifestazione, che segue immmediatamente il Campionato Giovanile Slalom e Foil che si tiene nella stessa località maremmana dal 10 al 12 settembre, è organizzata sempre da AICW, Associazione Italiana Classi Windsurf, in collaborazione con il Talamone Windsurfing Kitesurf Center di Talamone e Sport Hub. Saranno protagonisti dell’evento alcuni degli atleti impegnati in Coppa del Mondo del PWA. Il movimento italiano negli ultimi anni ha visto crescere in maniera esponenziale la sua competitività internazionale, con diversi titoli conquistati a livello europeo e mondiale sia in IFCA, la International Funboard Class Association che nel PWA, la Professional Windsurf Association. Non di sola competizione vivrà la manifestazione: un villaggio espositivo verrà allestito nella spiaggia, dove saranno presenti alcune aziende nazionali ed internazionali del settore che presenteranno ufficialmente i materiali 2021, con speaker ed animatori.

Lo slalom, la specialità che equivale alla formula 1 del windsurf, è una competizione a batterie dove l’obiettivo è tagliare il traguardo prima degli avversari alla fine di un percorso di boe su andature portanti. Si praticata con tavole con limitazioni meno restrittive rispetto al Formula (si può utilizzare un numero maggiore di tavole) e con caratteristiche abbastanza variabili in base all’intensità del vento e di utilizzo. Anche alle regate Slalom si applicano le Racing Rules of Sailing, ma con notevoli semplificazioni. Esiste uno specifico regolamento che identifica tutti i possibili percorsi slalom. Questo regolamento è redatto dell’IFCA.

Per quanto riguarda il materiale da competizione, per questo campionato assoluto e’ adottata la formula che vige nel PWA, il circuito mondiale professionisti, dello Slalom 63, ossia tre tavole e sei vele con cui poter gareggiare.

La baia di Talamone, con la sua particolare conformazione del territorio, è particolarmente favorevole allo svolgimento degli sport acquatici, e permette durante il periodo estivo, grazie all’effetto Venturi, di planare con le tavole circondati dal magnifico scenario che offre la selvaggia Maremma toscana. L’intensità del vento termico con direzione nord-ovest è sempre superiore ai 15 nodi. La baia viene comunque interessata da qualsiasi direzione del vento, dal grecale allo scirocco. Verranno assegnati in entrambe le specialità titoli maschili e femminili Under 20, under 17 e under 15.

Il campione in carica 2019 è l’atleta italo-tedesco dell’Isola d’Elba, Malte Reuscher, numero velico ITA-7777, con tre vittorie in tutte e tre le tappe. La classifica femminile invece vide primeggiare Bruna Ferracane ITA-712 del Circolo Velico Marsala.

VEDI BANDO