bando 3° Tappa Coppa italia Formula Windsurfing Fin& Open Foil- Lago di Santa Croce 19-20 Giugno

3° TAPPA COPPA ITALIA 2021

Formula Windsurfing FIN & Open FOIL

19-20 Giugno 2021, Lago di Santa Croce, Belluno

BANDO DI REGATA

Le attività di regate dovranno essere svolte secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID 19 emanate dalla Federazione che i Comitati Organizzatori attiveranno e a cui i tesserati partecipanti si dovranno attenere sotto la vigilanza da parte dello stesso Comitato Organizzatore. Eventuali casi di COVID 19 che dovessero essere rilevati nel corso della manifestazione saranno denunciati dal Comitato Organizzatore ai competenti organi sanitari preposti

Notazioni possibili in una Regola del Bando di Regata:
DP sono Regole per le quali le penalità sono a discrezione del Comitato delle Proteste.

NP sono Regole che non possono essere oggetto di protesta barca contro barca (questo modifica la RRS 60.1(a).

1. ENTE ORGANIZZATORE: Su delega della Federazione Italiana Vela l’Affiliato: Lega Navale Italiana – Sezione di Belluno, Località Santa Croce, 32016 Farra d’Alpago, Belluno
e-mail: segreteria@lnibelluno.com – website: www.lnibelluno.com
Pagina ufficiale dell’evento: www.lnibelluno.com/coppaitaliafw

2. LOCALITÀ E PROGRAMMA DELLA REGATA:

La Regata si svolgerà sul Lago di Santa Croce presso le basi della Lega Navale Italiana (per una loro localizzazione: www.lnibelluno.com/contatto ) con il seguente calendario:

Sabato 19/06 ore 11.30: Skipper’s Meeting (é fatto obbligo ai concorrenti di pre- senziare agli Skipper’s Meeting in quanto potranno essere comuni- cate variazioni alle Istruzioni di Regata)
ore 13.30: Segnale di Avviso della prima prova

Domenica 20/06 ore 12.30: Segnale di Avviso della prima prova
Nessun Segnale di Avviso sarà esposto dopo le ore 16.30 dell’ultimo giorno di Regata.

La Regata sarà valida se almeno una prova valida sarà stata disputata.

3. REGOLAMENTI

  •   La Regata verrà disputata applicando le “REGOLE” come definite nel Regolamento di Regata World Sailing 2021-2024 (RRS).
  •   L’Appendice B del Regolamento di Regata World Sailing 2021-2024 (RRS).
  •   La Normativa FIV 2021 per l’Attività Velico Sportiva in Italia.
  •   [DP] [NP] Il “PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTOED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NELLE SOCIETÀ E ASSOCIA- ZIONI SPORTIVE AFFILIATE”, versione in vigore – da qui in avanti indicato come “PROTO- COLLO”. La penalità per una infrazione al Protocollo sarà al massimo del 10%. La percentuale sarà calcolata secondo la RRS 44.3(c) nelle prove di giornata in cui è stata commessa l’infrazione, oppure nella giornata più prossima a quando è stata commessa l’infrazione. Ciò

1

modifica la A4 e A5.

  •   Appendice A per la Classe Formula Windsurfing relativa alla suddivisione dei pesi leggeri (mi-nimo 7 partecipanti);
  •   Istruzioni di regata e loro eventuali modifiche.
  •   A modifica della RRS 90.2(c) ci potranno essere variazioni alle IdR con istruzioni verbali, comu-nicate sia a terra che in acqua.
  •   Regolamento Formula Foil (Classe Formula Windsurfing).
  •   Le partenze FOIL dovranno essere OBBLIGATORIAMENTE separate dalle partenze FIN (pin-na).

    4. PUBBLICITA’ [DP] [NP]: Ai sensi della Regulation 20 World Sailing, si comunica che potrà es- sere esposta pubblicità sulle vele e sulle pettorine dei concorrenti (Regulation 20.3). I concorrenti dovranno essere in regola con la licenza personale di pubblicità come da: http://www.federvela.it/la-federvela/content/pubblicità Tale obbligo non può tuttavia costituire og- getto di protesta tra i concorrenti.

    5. AMMISSIONE:
    L’ammissione è libera e non ci sono limitazioni al numero di iscritti. Tutti i concorrenti devono esse- re in regola con il tesseramento dell’Associazione Italiana Classi Windsurf (AICW) 2021 (che è comprensivo della assicurazione RC valida per il 2021 come richiesto dalla Normativa) e col tesse- ramento FIV 2021. Sulla Tessera FIV deve essere obbligatoriamente compresa la visita medica “B” Agonistica con data di scadenza successiva alla fine dell’evento. E’ fatto obbligo ai tesserati di essere in regola con il tesseramento FIV-AICW entro le 48 ore antecedenti le regate. Non saranno accettate le iscrizioni FIV-AICW in loco. Eventuali concorrenti stranieri non saranno inclusi nella classifica finale della Coppa Italia.
    L’accesso alla Base Nautica sarà permesso dopo consegna del “Modulo di Autocertificazione” co- me da PROTOCOLLO.

    6. ISCRIZIONI: Come da Punto C.5 del “PROTOCOLLO FIV”, le iscrizioni dovranno essere effet- tuate:

tramite l’APP My Federvela con conferma a segreteria@lnibelluno.com oppure tramite internet al link https://iscrizionifiv.it/iscrizioni/index.html?r=42710 entro e non oltre la mezzanotte di domenica 13 GIUGNO 2021.

Inoltre, sempre entro tale data, i Concorrenti dovranno:
compilare il modulo di iscrizione on-line e versare la relativa tassa di iscrizione di € 50,00

via Bonifico bancario su IBAN IT75W0503423801000000000793 intestato ad Associazione Italiana Classi Windsurf (si prega di inviare via email distinta del pagamento a segreteria@aicw.it ); tutti i riferimenti al modulo on-line e al pagamento sono comunque presenti nella pagina www.lnibelluno.com/coppaitaliafw

In caso di un unico Bonifico per più partecipanti indicare la manifestazione e i numeri velici di tutte le imbarcazioni da iscrivere (dovrà essere inviata in un’unica e-mail al seguente indirizzo: segreteria@lnibelluno.com indicando in oggetto: Documenti AICW, [NUMERO VELICO], [CATE- GORIA] e la documentazione:

  • –  Ricevuta della tassa di iscrizione;
  • –  Certificato di stazza o di conformità (ove ricorra);
  • –  Assicurazione RC con copertura minima come da Normativa FIV per l’Attività Sportiva Na-zionale Organizzata in Italia 2021 (non necessaria per chi in possesso di tessera FIV Plus).

    Non saranno accettate iscrizioni fatte diversamente.

    Chi avrà effettuato l’iscrizione tramite APP o sito internet correttamente e inviato tutta la documen- tazione richiesta in una unica mail all’indirizzo sopra citato, non avrà altra documentazione da pre- sentare. Non sarà inoltre necessario firmare il modulo di liberatoria, accettazione informativa privacy e cessione diritti foto e video della manifestazione.

2

7. CATEGORIE: Si redigeranno classifiche per le seguenti categorie mantenendo separate le classifiche Formula Fin e Open Foil:

  •   Assoluta: Maschile e Femminile
  •   Master: nati fra il 1981 e il 1971 (40 anni COMPIUTI), estrapolata dalla generale
  •  GrandMaster: nati fra il 1971 e il 1961 (50 anni COMPIUTI), estrapolata dalla generale
  • Veteran: nati dal 1961 e anni precedenti (60 anni COMPIUTI), estrapolata dalla generale
  • Maschile e Femminile Under 20
  • Maschile e Femminile Under 17
  • Maschile e Femminile Under 15 (La Normativa FIV per l’Attività Sportiva prevede che puòessere svolta l’attività agonistica nell’anno di compimento dell’undicesimo anno)
  • Maschile pesi leggeri sino a 75 kg, estrapolata dalla generale (minimo 7 partecipanti)
  • Esordienti: categoria a sé stante con classifica separata per nuove leveLe categorie hanno validità con la partecipazione di almeno tre concorrenti della categoria in que- stione.
    Ai fini dell’assegnazione del titolo Master, Grandmaster e Veteran si specifica che sono titoli sepa- rati e non cumulabili. Nel caso all’interno della categoria Veteran o GrandMaster non fossero pre- senti almeno 3 concorrenti ciascuna, i relativi regatanti verranno inseriti rispettivamente all’interno della categoria GrandMaster e Master.

    In funzione del numero effettivo degli iscritti è facoltà del circolo organizzatore premiare i primi tre di ogni Categoria.

    8. STAZZA [DP] [NP]:

    Per quanto concerne i materiali Formula Fin, al campionato sarà possibile partecipare con tutte le tavole di larghezza massima di 100.5 cm. Relativamente alle altre attrezzature, devono essere di- chiarate tre vele con dimensione massima 12.5 mq per la categoria maschile e 11.0 mq per le ca- tegorie femminile e juniores; tre pinne che non devono emergere per più di 700 mm sotto lo scafo. Per quanto concerne i materiali della categoria Formula Foil, sono ammesse tavole con larghezza massima di 100.5 cm, devono essere dichiarate fino a tre vele e un foil composto da: un mast, due fusoliere, due ali anteriori.

    Il materiale dichiarato potrà essere sottoposto a timbratura. Il Comitato di Regata si riserva la pos- sibilità di effettuare controlli casuali per verificare l’effettiva rispondenza tra il materiale utilizzato in regata e quanto dichiarato sul modulo di iscrizione. Non saranno effettuati controlli ufficiali di staz- za, ma in caso di contestazioni potrà essere richiesto l’intervento di uno stazzatore e il costo dell’ operazione verrà addebitato al perdente la protesta.

    9. LIMITE DEL VENTO: Il limite del vento per la FW non deve mai scendere sotto i 7 nodi durante le procedure di partenza misurati come da Regole di Classe, mentre durante la regata sarà esclu- siva discrezione del Comitato di Regata determinare se le condizioni siano sufficienti per prosegui- re la competizione tenendo in considerazione che i windsurf sono imbarcazioni plananti e non di- slocanti. Il target time per la regata è di 20 minuti.

    10. SALVAGENTE [DP] [NP]: E’ fatto obbligo a tutti i concorrenti di indossare un idoneo giubbotto salvagente. Tale obbligo non può tuttavia costituire oggetto di protesta tra i concorrenti. Il Presi- dente del Comitato di Regata e gli UdR potranno applicare la regola 69 del regolamento FIV nel caso vengano ravvisate situazioni non corrette. Per la categoria Open Foil è consigliato l’utilizzo di casco e muta lunga.

    11. NUMERO DELLE PROVE PUNTEGGIO E CLASSIFICA: Verrà disputato un massimo di quat- tro prove al giorno, in relazione alle condizioni locali, a discrezione del Comitato di Regata.
    Verrà applicata l’Appendice A – Punteggio del vigente regolamento World Sailing, al 1° concorrente 1 punto, al secondo concorrente 2 punti e così via. A modifica di WCR Appendice A2, il punteggio di ogni serie di regate deve essere il totale dei punteggi maturati nelle prove, applicando i seguenti

3

scarti: da 1 a 3 prove 0 scarti, da 4 a 6 prove 1 scarto, da 7 a 10 prove 2 scarti.
Inoltre, nel caso non venisse disputata una tappa della Coppa Italia per mancanza di vento, verrà dato ad ogni iscritto il punteggio medio, calcolato come il numero degli iscritti diviso due.

12. PERSONE DI SUPPORTO [DP] [NP]:

12.1 Tutte le persone di supporto dovranno accreditarsi compilando il modulo di registrazione sca- ricabile dal sito web www.lnibelluno.com/coppaitaliafw e inviandolo via e-mail all’indirizzo: segreteria@lnibelluno.com e dichiarando:

  1. 1)  le caratteristiche del proprio mezzo di assistenza
  2. 2)  l’accettazione delle “regole per il personale di supporto e barche di assistenza” descrittenelle Istruzioni di Regata
  3. 3)  i nominativi dei Concorrenti accompagnati
  4. 4)  di avere a bordo un VHF

12.2 Le persone di supporto accreditate saranno soggetti alle direttive tecniche e disciplinari del CdR e del CdP che, in caso di infrazione, potrà agire in base alla regola 64.5.

13. ISTRUZIONI DI REGATA: Le Istruzioni di Regata saranno disponibili sul sito www.lnibelluno.com/coppaitaliafw ed i Comunicati della Regata sulla APP Racing Rules of Sailing dal giorno 19 Giugno 2021. Non è disponibile documentazione in forma cartacea.

14. PREMIAZIONI: Le Premiazioni si terranno appena possibile al termine della manifestazione nel rispetto di quanto previsto dal Punto C.16 del “Protocollo FIV”. Premi come da punto 7 di que- sto Bando.

15. RESPONSABILITÀ: Come da regola fondamentale 3 i partecipanti alla regata di cui al presen- te Bando prendono parte alla stessa sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità, i Concorrenti e le loro Persone di Supporto sono gli unici responsabili per la decisione di prendere parte o di conti- nuare la regata. Gli Organizzatori, il CdR., la Giuria e quanti collaborano allo svolgimento della manifestazione, declinano ogni e qualsiasi responsabilità per danni che possono subire persone e/o cose, sia in terra che in acqua, in conseguenza della loro partecipazione alla regata di cui al presente Bando di Regata. E’ competenza dei Concorrenti e delle loro persone di supporto decide- re in base alle loro capacità, alla forza del vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro deve essere previsto da un buon marinaio, se uscire in mare e partecipare alla regata, di continuarla ovvero di rinunciare.

16. MEDIA: Con l’iscrizione a una regata ogni concorrente concede automaticamente agli organiz- zatori il diritto perpetuo di realizzare, utilizzare e mostrare, in qualsiasi occasione e a discrezione dei medesimi, ogni registrazione audio, immagine fotografica, filmato, ripresa video e TV in diretta o registrata, effettuati durante la suddetta regata alla quale prende parte, senza compenso alcuno. La presenza in acqua di barche di appoggio per i media, così come per gli allenatori o responsabili delle squadre, deve essere autorizzata dal Comitato di Regata

Il Comitato Organizzatore