AICW – Associazione Italiana Classi Windsurf
AICW – Associazione Italiana Classi Windsurf

BANDO CAMPIONATO GIOVANILE SLALOM 2022 fin & foil 2022

Centro Surf 3 Ponti Livorno; Windsurf Club Messina SSD SRL; Circolo Nautico Oristano asd;

(su delega della FIV -Federazione Italiana Vela- e in collaborazione con A.I.C.W.)

CAMPIONATO ITALIANO SLALOM GIOVANILE

UNDER 20-17-15 FIN & FOIL  2022

BANDO DI REGATA

 

Le attività di regate dovranno essere svolte secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID-19 emanate dalla FIV che il Circolo Organizzatore attiverà e a cui i tesserati partecipanti si dovranno attenere sotto la vigilanza da parte del Comitato Organizzatore medesimo.

Eventuali casi di COVID-19 che dovessero essere rilevati nel corso della manifestazione saranno denunciati dal Circolo Organizzatore ai competenti Organi Sanitari preposti.

 

Nel presente Bando di Regata e nelle successive Istruzioni di Regata sono utilizzate le seguenti abbreviazioni:

  • AO – Comitato Organizzatore, Circolo Organizzatore
  • AUC – Albo Ufficiale dei Comunicati
  • CdP – Comitato delle Proteste
  • CdR – Comitato di Regata
  • CIS – Codice internazionale dei segnali
  • CT – Comitato Tecnico
  • IdR – Istruzioni di Regata
  • RRS – Regole di Regata della Vela World Sailing (WS) 2021-2024 ovvero Regola
  • SR – Segreteria di Regata
  • WS – World Sailing

Notazioni ai punti del Bando di Regata e delle successive Istruzioni di Regata:

 

 

 DP

Regole per le quali le penalità sono a discrezione del Comitato delle Proteste.
 

 NP

Regole che non possono essere oggetto di protesta barca contro barca (modifica la RRS 60.1(a)).

 

1 REGOLE

1.1 Il Campionato Italiano SLALOM GIOVANILE FIN & Foil UNDER 20-17-15 AICW sarà governato dalle “Regole” come definite dalle Racing Rules Sailing– Windsurfing Edition (WCR). 2020-2024 https://www.ifcaclass.com/wp-content/uploads/2020/02/WSRR-2021-2024.pdf

1.2 Le regole generali della Classe IFCA verranno applicate, varranno anche le eventuali modifiche apportate al rispettivo regolamento di classe e loro aggiornamenti) Le partenze FOIL dovranno essere OBBLIGATORIAMENTE separate dalle partenze FIN (pinna).

 

1.3 https://www.sailing.org/tools/documents/FUN2017CR211217-%5B23454%5D.pdf

1.4 Sarà discrezione esclusiva del Comitato di Regata valutare l’effettiva possibilità di disputare o continuare la prova a seconda delle condizioni meteo e/o di sicurezza.

1.5 [DP][NP] Il “PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTO ED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NELLE SOCIETÀ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE AFFILIATE”, versione in vigore – da qui in avanti indicato come “PROTOCOLLO”. La penalità per una infrazione al Protocollo sarà al massimo del 10%. La percentuale sarà calcolata rispetto alla posizione d’arrivo della barca nelle prove di giornata in cui è stata commessa l’infrazione, oppure rispetto alla posizione acquisita nella prova più prossima nel tempo rispetto a quando è stata commessa l’infrazione.

Il presente Bando, le Istruzioni di Regata, e successivi Comunicati Ufficiali. In caso di contrasto tra questi Regolamenti avranno prevalenza le I.d.R. e i successivi Comunicati (Modifica WCR 63.7). Ai sensi della regola 90.2, potranno essere impartite istruzioni verbali, sia in terra che in acqua. Qualora fosse previsto il sistema di applicazione diretta delle penalità in acqua per infrazioni alle regole contenute nella parte II, III e IV da parte del/degli UdR, non saranno ammesse proteste da parte dei concorrenti per infrazioni alle parti delle WCR sopra citate (questo modifica le regole 60.1 (a), 61, 63 eccetto la 63.6, 64 eccetto la 64.1 (d) e la 64.3, 65, 66, 67. Eventuali richieste di riparazione verranno discusse con l’/gli UdR alla prima ragionevole occasione.

 

2-ISTRUZIONI DI REGATA

Le Istruzioni di Regata saranno disponibili solo online al seguente link:

1° tappa  INFO@WINDSURFLIVORNO.IT  l’apertura ufficiale della manifestazione è prevista per le ore 09.00 del giorno 23/04/2022

2° tappa info@windsurfmessina.it l’apertura ufficiale della manifestazione è prevista per le ore 09.00 del giorno 28/05/2022

3° tappa circolonauticooristano@gmail.com l’apertura ufficiale della manifestazione è prevista per le ore 09.00 del giorno 02/07/2022

 

3-COMUNICATI

L’albo ufficiale dei comunicati è accessibile al seguente link:

1° tappa INFO@WINDSURFLIVORNO.IT

2° tappa info@windsurfmessina.it

3° tappa circolonauticooristano@gmail.com

 

4-ELEGGIBILITA’: L’ammissione è libera. Tutti i concorrenti devono essere in regola con il tesseramento AICW 2022, nel rispetto delle tipologie indicate sul sito AICW, (che è comprensivo dell’assicurazione RC valida per tutto l’anno solare 2022 come richiesto dalla Normativa Federale) e con il tesseramento FIV 2022. Su quest’ultima tessera deve essere obbligatoriamente presente la dicitura “visita medica B”, comprovante la visita medica agonistica, e la data di scadenza della visita medica stessa. E’ fatto OBBLIGO ai Soci di essere in regola con il tesseramento FIV-AICW entro le 72 ore antecedenti le regate. Non saranno accettate iscrizioni FIV-AICW in loco.

Per quanto concerne i materiali utilizzabili:

Under 20

  1. 3 tavole da stazzare alla prima tappa, Foil e vele libere, tutto secondo regolamento IFCA.

La larghezza massima delle tavole deve essere di 91 cm.; la dimensione massima delle vele deve essere di 10 mq. Per quanto concerne le pinne, possono essere dichiarate pinne con lunghezza massima 60 cm. senza limitazione del loro numero.

Solo n. 1 Foil può essere registrato ed usato, composto da n. 1 mast, n. 1 fusoliera, n. 1 ala anteriore, n. 1 ala posteriore.

https://www.sailing.org/tools/documents/WSTListSlalom20190703-[22524].pdf

https://www.sailing.org/37992.php

UNDER 17-15

  1. 1 TAVOLA UNICA (elenco tavole registrate IFCA) da stazzare alla prima tappa di max 125 litri, 77 cm. max larghezza.
  2. 2 pinne misure fisse 40 cm. e 44 cm di materiale libero
  3. 1 Foil: composto da Mast in alluminio 100 cm. max, Fusoliera 110cm. max, Ala anteriore max 800 cmq., Ala posteriore 300 cmq.

Vele libere come da regolamento IFCA

 

5-Validità della categoria, suddivisioni e PREMI

  • Maschile; * Femminile; Under 20, Under 17, Under 15 (nati dal 2002 [che non abbiano compiuti 20 anni] al 2011, (La Normativa FIV per l’Attività Sportiva prevede che può essere svolta l’attività agonistica nell’anno di compimento dell’undicesimo anno)
  • Al fine della partecipazione nella categoria Under 15 farà fede la data di nascita.
  • Le categorie hanno validità con la partecipazione di almeno tre concorrenti della categoria in questione.
  • Saranno assegnati i titoli:
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Maschile Under 20
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Maschile Under 17
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Maschile Under 15
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Femminile Under 20
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Femminile Under 17
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom Giovanile Femminile Under 15
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Maschile Under 20
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Maschile Under 17
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Maschile Under 15
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Femminile Under 20
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Femminile Under 17
  • 1°-2°-3° Campione Italiano Slalom FOIL Giovanile Femminile Under 15

 

 

In funzione del numero effettivo degli iscritti è facoltà del circolo organizzatore premiare fino al 5° e/o altri partecipanti.

Il titolo di Campione Italiano sarà assegnato solo se prenderanno parte non meno di 15 concorrenti.

 

I primi 3 delle classifiche finali assolute Giovanili, di ogni categoria di età, (U15-U17-U20), sia maschile che femminile e di ogni specialità sia Fin che Foil, riceveranno un rimborso spese pagato da AICW e proporzionato al gradino del podio raggiunto nella classifica finale del circuito composto dalle 3 regate:

1° classificato/a 250 euro

2° classificato/a 150 euro

3° classificato/a 100 euro

 

Eventuali atleti stranieri non potranno concorrere al titolo di campione italiano giovanile e non potranno partecipare a eventuali rimborsi destinati ai soli atleti italiani.

 

6-ISCRIZIONI E QUOTE

Le iscrizioni dovranno essere effettuate tramite modulo online  e segreteria@aicw.it entro e non oltre il:

1° tappa 15/04/2022

2° tappa 20/05/2022

3° tappa 24/06/2022

 

In caso di iscrizioni tardive verrà applicata una mora pari al 30% della tassa di iscrizione e, comunque non verranno accettate iscrizioni in sede di regata.

 

Entro tale data gli equipaggi dovranno versare la relativa tassa di iscrizione di € 50 Euro, PER SINGOLA TAPPA a mezzo di bonifico bancario intestato a:

Associazione Italiana Classi Windsurf, conto corrente n. 793, presso Banco San Geminiano e San Prospero Gruppo Banco Popolare, Filiale di Lugo di Romagna, IBAN: IT75W0503423801000000000793 Indicando in causale: A.I.C.W. CAMPIONATO ITALIANO SLALOM FIN & FOIL UNDER 20-17-15 2022, Numero Velico ITA-Nome e Cognome, ecc.

  • Ricevuta della tassa di iscrizione;
  • Assicurazione RC con copertura minima come da Norme FIV per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2022 (non necessaria per chi in possesso di tessera FIV Plus e TESSERA AICW);
  • Licenza FIV per la pubblicità in corso di validità (ove ricorra)

In caso di un unico Bonifico per più tavole indicare i numeri velici di tutte le tavole.

Al momento del perfezionamento dell’iscrizione chi avrà effettuato l’iscrizione tramite modulo online correttamente e inviato tutta la documentazione richiesta in una unica mail all’indirizzo sopra citato non avrà altra documentazione da presentare. Non sarà inoltre necessario firmare il modulo di liberatoria, accettazione informativa privacy e cessione diritti foto e video della manifestazione.

Chi avrà inviato la documentazione non completa/non leggibile/non idonea o avrà visita medica scaduta dovrà presentare eventuale documentazione originale integrativa o sostitutiva al momento del perfezionamento della iscrizione compreso il modulo di affido.

NON SONO ACCETTATE PER RAGIONE ALCUNA COMUNICAZIONI ORALI O TELEFONICHE.

I soci che, per qualsiasi motivo, intendono disdire la loro partecipazione, devono inviare comunicazione per e-mail al circolo organizzatore e/o a segreteria@aicw.it, ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DELLA GIORNATA PRECEDENTE L’INIZIO DELLE COMPETIZIONI. La quota di iscrizione non verrà rimborsata.

Tutte le iscrizioni dovranno essere perfezionate presso la Segreteria nella sede delle regate, completando i propri dati, prima dello Skypper meeting. L’apertura ufficiale della Segreteria sarà dalle ore 09:00

All’atto del perfezionamento dell’Iscrizione andranno presentati i seguenti documenti:

  • tessere FIV 2022 con visita medica “agonistica” in corso di validità
  • tessera AICW 2022

Si comunica inoltre che e’ tassativamente proibito far ratificare la presenza alla regata da colleghi, amici o terze persone. E non sarà ugualmente concesso di trasferire, per qualsiasi motivo, la quota di iscrizione da un socio a un altro o da una regata alla successiva. E’ possibile partecipare anche ad un solo giorno di regata pagando interamente la quota di iscrizione.

  • I concorrenti minorenni dovranno consegnare il modulo di iscrizione firmato in calce dal genitore, tutore o “Persona di supporto” che gli consentono di assoggettarsi alle Regole (RRS 3.1(b)) e che, durante la manifestazione, si assume la responsabilità di farlo scendere in acqua a regatare.

Tutte le Persone di supporto dovranno accreditarsi compilando il modulo di registrazione disponibile presso la Segreteria di Regata dichiarando: 1) le caratteristiche del proprio mezzo di assistenza; 2) l’accettazione delle “regole per il personale di supporto e barche di assistenza” descritte nelle Istruzioni di Regata; 3) i nominativi dei Concorrenti accompagnati. Le persone di supporto accreditate saranno soggetti alle direttive tecniche e disciplinari del CdR e della Giuria che, in caso di infrazione, potrà agire in base alla regola 64.4. Eventuali stranieri potranno partecipare se in possesso di regolare tesseramento dei propri paesi e assicurazione rc e visita medica agonistica.

7-PUBBLICITA’

La Regata è classificata “a libera sponsorizzazione”. I concorrenti che espongono pubblicità propria dovranno essere in regola con la licenza FIV per l’esposizione della pubblicità come da: http://www.federvela.it/lafedervela/content/pubblicità

Il Circolo Organizzatore e/o AICW potrà richiedere ai concorrenti di esporre un adesivo, rappresentante il nome dello Sponsor della Manifestazione, su ambedue i lati della vela e/o sulle pettorine che dovranno essere esposti per l’intera durata della manifestazione, in accordo con la Regulation 20.4 WS. L’inosservanza di quest’ultima norma non potrà essere oggetto di protesta tra i concorrenti.

8-PROGRAMMA:

1° tappa– l’orario previsto per il segnale di avviso della prima prova è fissato alle ore 11:00 del 23 Aprile 2022.

2° tappa-l’orario previsto per il segnale di avviso della prima prova è fissato alle ore 11:00 del 28 Maggio 2022.

3° tappa-l’orario previsto per il segnale di avviso della prima prova è fissato alle ore 11:00 del 02 Luglio 2022.

I concorrenti dovranno essere a disposizione del Comitato di Regata alla mattina del primo giorno di regata per lo Skipper’s meeting, in un orario che verrà collocato all’Albo ufficiale dei comunicati entro le ore 20.00 del giorno antecedente il primo giorno di regata. Durante lo Skipper’s meeting di ogni giorno verrà comunicato il programma orientativo della giornata. Tuttavia, salvo diverse disposizioni affisse all’Albo ufficiale dei comunicati entro le ore 12.00 dell’ultimo giorno di gara previsto, nessuna prova potrà avere inizio dopo le ore 18.30 del medesimo giorno

9-ISPEZIONE DELLE ATTREZZATURE: Non sono previsti controlli di stazza, ma controlli di qualsiasi tipo potranno essere eseguiti durante il periodo della regata. I concorrenti saranno direttamente responsabili del rispetto delle regole di stazza della propria classe. Possono essere previste timbrature delle attrezzature.

10-LOCALITA’, DATE:

1° tappa– Sabato 23/04/2022 Domenica 24/04/2022 Windsurf Livorno S.S.D.a R.Centro Surf 3 Ponti,  Viale d’Antignano, Tre ponti, Livorno, +39 338 914 2827 info@windsurflivorno.it

2° tappa- Sabato 28/05/2022-Domenica 29/05/2022 Windsurf Club Messina, VIA CONSOLARE POMPEA N° Civico: 3 CAP: 98167 Città: Messina Provincia: ME, Telefono: 3200550031, E-Mail: info@windsurfmessina.it

3° tappa– Sabato 02/07/2022       – Domenica 03/07/2022 Circolo Nautico Oristano Assoc. Sport. Dilett. cod. 123 Loc. Porticciolo Turistico Torregrande Oristano (OR) Telefono: 346 03 19 129, Email: circolonauticooristano@gmail.com

 

 

11- Prove previste RACE FORMAT

11.1 Uomini e Donne possono regatare insieme in funzione del numero di iscritti.

11.2 Non si possono completare più di 4 prove al giorno (4 Fin e 4 Foil), per ogni categoria U20, U17,U15.

11.3 La validità del Campionato è con il completamento di un singolo tabellone per singola disciplina e per singola categoria.

11.4 Tempo limite: i concorrenti della categoria Maschile che termineranno la batteria con un tempo superiore al 100% del tempo impiegato dal primo concorrente maschile a finire la batteria, saranno qualificati DNF; i concorrenti della categoria Femminile che termineranno la batteria con un tempo superiore al 100% del tempo impiegato dalla prima concorrente femminile a finire la batteria, saranno qualificati DNF

11.5 SEQUENZE DELLE PARTENZE

Il Sistema che verrà utilizzato:

Windsurfing Competition Rule 26 –

11.6 I percorsi saranno come prescritto nelle istruzioni di regata o pubblicati sulla bacheca dei comunicati ufficiali, con vari formati compresa la LONG DISTANCE.

11.7 Vento limite PINNA: se durante l’ultimo minuto prima della partenza l’intensità del vento scende sotto gli 11 nodi il CdR deve differire la partenza: una nuova procedura di partenza sarà iniziata non appena le condizioni del vento siano sufficienti per garantire una regolare partenza.

11.8 Vento limite FOIL: se durante l’ultimo minuto prima della partenza l’intensità del vento scende sotto gli 11 nodi il CdR deve differire la partenza: una nuova procedura di partenza sarà iniziata non appena le condizioni del vento siano sufficienti per garantire una regolare partenza.

 

12- Punteggio

A modifica del regolamento IFCA Class, al 1° concorrente 0,7 punti, al secondo concorrente 2 punti e così via. A modifica di WCR Appendice A2, il punteggio di ogni serie di regate deve essere il totale dei punteggi maturati nelle prove, applicando i seguenti scarti: da 1 a 3 prove 0 scarti, da 4 a 6 prove 1 scarto, da 7 a 10 prove 2 scarti, da 11-12 prove 3 scarti. Eventuali stranieri verranno estrapolati ai fini della classifica finale.

Gli atleti italiani si porteranno dietro il punteggio effettivo della posizione in classifica.

In caso di mancanza di vento alla singola tappa verrà concesso il punteggio ai presenti alla tappa.

Con n. 3 tappe NON verrà concesso scarto di tappa.

Ai fini dell’assegnazione del Campionato, si utilizzerà il sistema a punti, riceveranno punti i primi 64 concorrenti, secondo la classificazione:

 

POSN POINTS
1 1030
2 1020
3 1010
4 1000
5 990
6 980
7 970
8 960
9 950
10 940
11 930
12 920
13 910
14 900
15 890
16 880
17 870
18 860
19 850
20 840
21 830
22 820
23 810
24 800
25 790
26 780
27 770
28 760
29 750
30 740
31 730
32 720
33 710
34 700
35 690
36 680
37 670
38 660
39 650
40 640
41 630
42 620
43 610
44 600
45 590
46 580
47 570
48 560
49 550
50 540
51 530
52 520
53 510
54 500
55 490
56 480
57 470
58 460
59 450
60 440
61 430
62 420
63 410
64 400

 

13-DISPOSITIVO PERSONALE DI AIUTO AL GALLEGGIAMENTO

E’ fatto obbligo a tutti i concorrenti di indossare un idoneo dispositivo personale di aiuto al galleggiamento. Tale obbligo non può tuttavia costituire oggetto di protesta tra i concorrenti. Per la categoria Foil è consigliato l’utilizzo di casco e muta lunga.

 

14-PERSONE DI SUPPORTO:

Tutte le persone di supporto dovranno accreditarsi compilando il modulo di registrazione disponibile presso la Segreteria di Regata dichiarando: 1) le caratteristiche del proprio mezzo di assistenza; 2) l’accettazione delle “regole per il personale di supporto e barche di assistenza” descritte nelle Istruzioni di Regata; 3) i nominativi dei Concorrenti accompagnati.

Le persone di supporto accreditate saranno soggette alle direttive tecniche e disciplinari del CdR e della Giuria che, in caso di infrazione, potrà agire in base alla regola 64.4.

 

15– DICHIARAZIONE DI RISCHIO:

La RRS 3 cita: “La responsabilità della decisione di una tavola a vela di partecipare a una prova o di rimanere in regata è solo sua.” Pertanto: partecipando a questo evento ogni regatante riconosce che la vela è un’attività potenzialmente pericolosa che comporta dei rischi. Questi rischi includono la possibilità di affrontare forti venti e mare mosso, improvvisi cambiamenti del meteo, guasti/danni alle attrezzature, errori di manovra della tavola a vela, scarsa marineria da parte di altre tavole a vela, perdita di equilibrio dovuta all’instabilità del mezzo e affaticamento con conseguente aumento del rischio di lesioni. E’ insito nello sport della vela il rischio di lesioni permanenti e gravi o la morte per annegamento, trauma, ipotermia o altre cause.

E’ pertanto responsabilità dei Concorrenti e delle loro Persone di Supporto decidere in base alle loro capacità, alla forza del vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro deve essere previsto da un buon marinaio, se partecipare alle regate, continuarle ovvero di rinunciare.

Gli Organizzatori, il CdR, il CdP e quanti collaboreranno alla manifestazione, declinano ogni e qualsiasi responsabilità per danni che possono subire persone e/o cose, sia in terra che in acqua, in conseguenza della loro partecipazione alla regata di cui al presente Bando.

 

16- [DP][NP] RESPONSABILITA’ AMBIENTALE

Richiamando il Principio Base che cita: “I partecipanti sono incoraggiati a minimizzare qualsiasi impatto ambientale negativo dello sport della vela”, si raccomanda la massima attenzione per la salvaguardia ambientale in tutti i momenti che accompagnano la pratica dello sport della vela prima, durante e dopo la manifestazione. In particolare si richiama l’attenzione alla RRS 47 -Smaltimento dei Rifiuti- che testualmente cita: “I concorrenti e le persone di supporto non devono gettare deliberatamente rifiuti in acqua. Questa regola si applica sempre quando in acqua. La penalità per un’infrazione a questa regola può essere inferiore alla squalifica”.

 

17- ASSICURAZIONE

I concorrenti dovranno essere assicurati per la responsabilità civile

per danni a terzi secondo quanto previsto dalle vigenti Normative (FIV) per l’attività sportiva nazionale organizzata in Italia, con massimale minimo pari a € 1.500.000,00. (Tale assicurazione è già compresa nel tesseramento AICW).

 

18- MODULO DI STAZZA

 

Modulo on line www.aicw.it

 

19– ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Circolo organizzatore, ai riferimenti del punto 10 del presente bando.

BANDO CAMPIONATO ITALIANO SLALOM GIOVANILE U20-17-15 2022